hometailoring

una casa su misura

Arredare e organizzare la dispensa

| 0 commenti

armadio-cucina-come-organizzarlo_arredamento_it

Negli ultimi tempi, come sapete, sto cercando di “dare un senso” alla nuova casa che è talmente disordinata e incompleta da aver quasi perso le originarie destinazioni d’uso. L’ingresso sembra il ripostiglio, la cucina viene usata a mo’ di soggiorno e la lavanderia è diventata una sorta di cantina…insomma regna ovunque la più totale confusione. Nell’arduo compito di risolvere questa situazione, ultimamente mi sono concentrata sull’organizzazione della lavanderia-ripostiglio che sarà anche dispensa.

Non tutti hanno un locale apposito, ma anche nel caso che tale dispensa si risolva in un semplice armadio, sarebbe bene arredarla e organizzarla con cura. Diciamoci la verità, quello che tutti vorremmo, ma che quasi nessuno ha, è una soluzione come quella nell’immagine qui sotto

Fonte: Desainer.it

Fonte: Desainer.it

un ambiente pulito, ordinato e per di più molto stiloso. Anche le soluzioni più ridotte (in termini di spazio) proposte da Donna Moderna sono decisamente graziose e facili da attuare con qualche mensola e delle cassette

Fonte: Donnamoderna.com

Fonte: Donnamoderna.com

Per quanto riguarda l’arredamento, Ikea come sempre ci viene in soccorso, sia con soluzioni non propriamente ad hoc, ma comunque funzionali, come nel caso dello scaffale Kallax

Fonte: Pinterest.com

Fonte: Pinterest.com

sia con strutture apposite come il sistema componibile Ivar che propone numerosissimi elementi in varie misure così da renderlo adattabile praticamente a qualsiasi spazio. Viene inoltre fornito in legno grezzo quindi può essere ulteriormente personalizzato con un colore a piacere. Io l’ho scelto per la mia dispensa e spero di finire di smaltarlo alla svelta per vederlo finalmente montato.

Fonte: Ikea.it

Fonte: Ikea.it

Infine per gli amanti del “fai da te” anche delle semplici cassette di legno di frutta e verdura possono assolvere benissimo allo scopo.

Fonte: Irpe.info

Fonte: Irpe.info

Qualunque scelta estetica voi facciate, ricordate però di organizzare la dispensa con cura, seguendo alcuni semplici consigli: organizzate tutto a seconda della tipologia di alimenti e mettete gli alimenti più freschi e vicini alla scadenza davanti, lasciando invece dietro quelli più durevoli; sistemate inoltre gli alimenti che utilizzate più spesso all’altezza del vostro occhio e in luoghi per voi facilmente accessibili. Mi rendo conto che non è facile starci dietro, ma tenere una lista delle cose che avete in dispensa e aggiornarla tutte le volte che comprate un nuovo prodotto o ne finisce uno sarebbe davvero una gran cosa. Inoltre, laddove è possibile, impilate gli oggetti, in questo modo sfrutterete anche l’altezza della dispensa. Per finire, per rendere il tutto più accattivante, potete usare barattoli di vetro, scatole di latta e cesti che oltre ad essere belli si prestano molto bene a conservare gli alimenti.

 

 

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia una risposta

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.


Translate »